E tu, per chi cammini?

12 06 2007

Sto leggendo “Mandami una m@il” del mio amico padre Giuseppe Gamelli. Ho trovato questa citazione da un libro di Bruno Ferrero:

E tu per chi cammini?
Per chi sono tutti passi e gli affanni
di questa giornata?
Per chi vivi?
Puoi vivere solo per Qualcuno.
ad ogni passo, oggi, ripeti il Suo nome.
Mai avrai avuto una giornata così leggera.

Tante volte me lo domando: per chi sto camminando oggi? E le persone che ho attorno a chi offrono e dedicano i loro affanni, le loro occupazioni. Stiamo davvero vivendo per Qualcuno con la “Q” maiuscola. O per qualcosa che abbiamo fatto diventare “Qualcuno”?

Troppo spesso camminiamo per Qualcuno che non è Dio: il lavoro, la carriera, la famiglia, gli amici, i vari interessi. Senza ripetere ad ogni passo il Suo nome, senza offrire ogni cosa che facciamo alla sua Presenza.

Forse è per questo che la giornata è pesante. Arrivati alla sera sentiamo che siamo stati impegnati, che abbiamo avuto soddisfazioni professionali, ma che in fondo c’è un vuoto. Proviamo a vivere per Lui, in ogni cosa che facciamo. Non c’è bisogno di essere sacerdoti per farlo, e la nostra giornata sarà leggera.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: